Normativa cogente: DM 10 marzo 1998

 

Scopo del corso: Formazione degli addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Programma del modulo formativo: come previsto dal DM 10 marzo 1998 Allegato IX ‐ punto 9.5

L’incendio e la prevenzione (4 ore)
∙ principi sulla combustione;
∙ le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro;
∙ le sostanze estinguenti;
∙ i rischi alle persone e all’ambiente;
∙ specifiche misure di prevenzione incendi;
∙ accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi;
∙ l’importanza del controllo degli ambienti di lavoro;
∙ l’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio.
La protezione antincendio (4 ore)
∙ misure di protezione passiva;
∙ vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti;
∙ attrezzature e impianti di estinzione;
∙ sistemi di allarme;
∙ segnaletica di sicurezza;
∙ impianti elettrici di sicurezza;
∙ illuminazione di sicurezza.
Procedure da adottare in caso di incendio (4 ore)
∙ procedure da adottare quando si scopre un incendio;
∙ procedure da adottare in caso di allarme;
∙ modalità di evacuazione;
∙ modalità di chiamata dei servizi di soccorso;
∙ collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento;
∙ esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali ‐ operative.
Esercitazioni pratiche (4 ore)
∙ presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature e impianti di spegnimento;
∙ presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute ecc.);
∙ esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.

Durata: 16 ore

Modalità di erogazione: lezione frontale

Progettazione e docenza: Sindar S.r.l. Corso Archinti, 35 LODI
Certificata ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2008 per “progettazione ed erogazione di servizi di
consulenza in materia di ambiente, rischi industriali, sicurezza e salute. Sviluppo e commercializzazione
di software per la valutazione e gestione di sicurezza e igiene del lavoro. Erogazione del servizio formativo (EA 35, 33, 37)”
Formatori con competenza pluriennale in materia di antincendio, sicurezza e salute. Alla conferma dell’iscrizione, verrà comunicato il nominativo del docente incaricato.

Materiale didattico: Utilizzo di slide sui contenuti dei moduli trattati. Proiezione di filmati. Il materiale didattico viene fornito in formato cartaceo/elettronico a scelta del partecipante.

Registro di formazione: Utilizzo di registro dell’Ente Organizzatore.

Verifica di efficacia: Al termine del modulo viene effettuata una verifica di efficacia a mezzo test per la parte teorica. E’ previsto un numero minimo di risposte esatte per il superamento del test. Segue esercitazione pratica.

Attestato di superamento del corso: Rilascio al superamento del corso.

Registro degli attestati: Compilazione a cura dell’Ente organizzatore (ove previsto).

Luogo di svolgimento del corso: presso il committente.

Modalità di iscrizione: Si prega di compilare e inviare il modulo di richiesta informazioni all’indirizzo segreteria@sindar.it o al n. di fax 0371‐5498201
Nota: Il corso si terrà al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti. La conferma verrà data al partecipante 15 giorni prima dell’inizio del corso.

Assistenza su richiesta per l’espletamento dell’esame di
idoneità tecnica dei Vigili del Fuoco (attività di cui all’allegato X
DM 10‐03‐98).

 Tipologia dei corsi erogati da Sindar S.r.l.

Sindar S.r.l. svolge corsi mono e multiaziendale di approfondimento sui temi di salute e sicurezza:
Formazione Teorica
∙ modulo generale e specifici (rischio basso, medio ed alto) secondo l’Accordo delle Regioni e Provincie Autonome del 21 dicembre 2011;
∙ moduli specialistici per tecnici aziendali;
∙ formazione per idoneità a lavori elettrici;
∙ formazione per i dirigenti e preposti secondo l’Accordo delle Regioni e Provincie Autonome del 21 dicembre 2011;
Formazione teorica e pratica
∙ formazione teorica e pratica antincendio;
∙ formazione teorica e pratica con simulazioni per scenari di rischio aziendali (aziende chimiche ed attività classificate a rischio di incidente rilevante)
Addestramento all’uso DPI
∙ uso otoprotettori e Dpi di terza categoria secondo i D.Lgs. 81/08