Dopo una panoramica sul D.Lgs. 334/99 e sugli adempimenti documentali che ne derivano, l’ing. Galatola illustra i contenuti della Direttiva Comunitaria UE/18/2012 cosiddetta “Seveso3”, evidenziandone le principali novità. La Direttiva sarà infatti recepita in Italia a partire dal 1 giugno 2015 e scopo del  seminario è fornire chiarimenti sui principali adempimenti e le possibili criticità che potranno incontrarsi a seguito del nuovo recepimento.
Nel seminario è inoltre presentato il software Seveso 3,  che permette di classificare le attività a rischio di incidente rilevante in funzione dei dati sulle sostanze e preparati presenti e sui relativi quantitativi, verificando la congruenza  tra vecchia e nuova classificazione.
Gli incontri si sono tenuti a Bologna, nei giorni  22-24/10/2014, nell’ambito dei seminari organizzati da Sindar al 15° Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro “Ambiente Lavoro” e sono articolati in tre lezioni:

Si ringrazia il docente per aver autorizzato la pubblicazione.

Puoi scaricare la versione demo del nuovo software Seveso 3 versione stand alone/rete cliccando qui.

Se invece desideri informazioni sui servizi di consulenza offerti, puoi contattarci al n. 0371549200 o inviare una richiesta cliccando qui.