Aggiornate le Linee Guida delle Regioni e Provincie Autonome per la prevenzione del contagio da SARS CoV-2.

Il 9 giugno è stato pubblicato il nuovo documento delle Regioni e Provincie Autonome Linee guida per la riapertura delle attività economiche.

Le nuove linee guida hanno aggiornato le indicazioni per diversi settori lavorativi (ristorazione, attività ricettive, servizi alla persona ecc.) e inserito le schede di ulteriori attività (congressi e grandi eventi fieristici, discoteche ecc.), con lo scopo di fornire indirizzi operativi per gli specifici settori di attività: norme comportamentali, distanziamento sociale, caratteristiche e organizzazione dei luoghi di lavoro, modalità di accesso/utilizzo dei DPI nelle diverse situazioni lavorative, contact tracing.

Le schede pubblicate potranno essere eventualmente riviste anche in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico.

Sono da ritenersi integrazione alle raccomandazioni di distanziamento sociale e igienico-comportamentali finalizzate a contrastare la diffusione di SARS-CoV» in tutti i contesti di vita sociale.

In merito ai guanti monouso, visto il rischio generato dell’errato impiego, le linee guida privilegiano la rigorosa e frequente igiene delle mani.

Per le procedure di pulizia e disinfezione si rimanda ai rapporti tecnici emessi da ISS e alle Circolari Ministeriali attinenti.

Elenco settori contemplati nelle Linee Guida 9 giugno 2020


software valutazione rischio covidAR-COVID è il nuovo software che verifica la compliance ai protocolli del DPCM 11 giugno; integra la metodologia INAIL e valuta il rischio di contagio mansionale per ambiente di lavoro; genera un documento strutturato con le azioni di miglioramento, che può diventare appendice del DVR. Promo fino al 31 luglio. Scarica la DEMO