Presentazione delle Linee Guida sul Sistema Gestione Sicurezza Integrato al workshop Federchimica e Assicc.

Gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante sono tenuti a redigere e mantenere un Sistema Gestione Sicurezza, denominato SGS-PIR (Prevenzione Incidenti Rilevanti).

Lo standard ISO 45001:2018, che ha recentemente sostituito la BS OHSAS 18001:2007, è di fatto il nuovo riferimento per i Sistemi Gestione Sicurezza del Lavoro.

Realizzare un Sistema Gestione Sicurezza Integrato conforme a entrambi gli standard ha evidenti vantaggi di semplicità, completezza e uniformazione.

Per tale ragione, quello che è un obbligo di legge per gli stabilimenti Seveso può diventare un’opportunità, inserendo l’SGS-PIR in un sistema integrato che possa comprendere sicurezza, ambiente, qualità, per citare solo i principali, ma anche energia, sostenibilità e quanto altro già conforme allo standard HLS.

Le Linee Guida sviluppate da Sindar, in pubblicazione presso ARS Edizioni Informatiche, permettono di confrontare i diversi Sistemi di Gestione applicabili, evidenziando peculiarità e coincidenze e forniscono al gestore dello stabilimento con pericolo di incidente rilevante uno strumento operativo per lo sviluppo del Sistema di Gestione Integrato.

Il volume sarà presentato e distribuito nel corso del Workshop Esperienze, strumenti e indicazioni operative per l’applicazione del D.Lgs. 105/2015 organizzato da Federchimica e Assicc presso l’Auditorium Federchimica il 29 gennaio 2019.