L’articolo illustra la Sezione del DM 03/08/15, contenente la regola tecnica verticale applicabile alle aree a rischio ATEX e le sue affinità con  RAMSES 4, metodologia informatizzata sviluppata e distribuita da Sindar per la valutazione dei rischi e la redazione del documento di protezione contro le esplosioni.

Come noto, il 20 agosto 2015 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.192 il Decreto del Ministro dell’Interno 3 agosto 2015 recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’art.15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”.

Questo nuovo decreto, che entra novanta giorni dopo la sua pubblicazione, cioè il 18 novembre 2015, introduce uno strumento più flessibile ed idoneo ad affrontare le varie tematiche connesse all’azione di adeguamento antincendio e fa parte di un progetto più complessivo volto al riordino della normativa tecnica antincendio ed allineata agli indirizzi internazionali sul settore.

Il DM 03/08/15 si compone di cinque articoli ed un allegato, strutturato in quattro sezioni (G Generalità, S Strategia antincendio, V Regole tecniche Verticali, M Metodi).

L’articolo, curato dall’ing. Galatola e la dott. Tazzioli, illustra i contenuti della Sezione V – Allegato 4 – punto V.II, contenente la regola tecnica verticale riferita alle “Aree a rischio per atmosfere esplosive” e presenta le affinità con la metodologia di valutazione dei rischi di esposizione ad atmosfere esplosive – progettata e distribuita da Sindar, RAMSES 4.

La metodologia informatizzata Ramses 4 risponde pienamente alle prescrizioni contenute nel D.Lgs. 81/08 e a quanto esplicitato nell’allegato tecnico del DM 3 agosto 2015 succitato, diviene utile strumento a disposizione per le diverse professionalità interessate dall’analisi dei rischi Atex e nella prevenzione incendi.

Se vuoi conoscere la metodologia di valutazione dei rischi ATEX, consulta la sezione dedicata. Dalla stessa pagina, potrai, inoltre, scaricare n prova il software Ramses 4.

Se vuoi saperne di più sul DM 3 agosto 2015, vai alla pagina di approfondimento.

Nel caso necessiti di altre informazioni su servizi e software offerti, non esitare a contattarci.