Come sarà articolato il recepimento della Direttiva 2012/18/UE (Seveso III).

La presentazione degli ingg. Galatola e Paolella analizza i contenuti della bozza di recepimento Direttiva Seveso 2012/18/UE, evidenziandone le principali novità.

La bozza è costituita da 32 articoli, 6 allegati numerati da 1 a 6 ed 11 decreti applicativi allegati, numerati da A ad M. La Direttiva sarà recepita in Italia a partire dal 1 giugno 2015 e scopo dell’intervento è fornire chiarimenti sui principali adempimenti e sulle modifiche rispetto alla cosiddetta Seveso II.

Il seminario, del quale è possibile consultare la presentazione, si è svolto nell’ambito Giornata Formativa organizzata da Sindar, a Lodi il 24/03/2015. Ringraziamo i docenti per aver autorizzato la pubblicazione.

Per approfondire l’argomento e richiedere informazioni o offerte sui servizi offerti (audit applicabilità della Direttiva, studi di sicurezza, formazione ecc.) o sul software SEVESO 3 versione stand alone/rete, puoi contattarci al n. 0371549200 o inviare una richiesta cliccando qui.